Codogno: Rivoluzione “smart” nasce l’app comunale per servizi on line

 

E’ nata Codogno Smart, l’applicazione per telefonini e tablet che intende promuovere i servizi comunali a portata di click. Non sarà più necessario sedersi davanti a un pc per collegarsi al sito istituzionale, ma basterà scaricare l’applicazione per poter avere a disposizione uno strumento che <<avvicina le istruzioni al cittadino e porta la città nel futuro>>, come specificato dal Comune che da circa una settimana ha lanciato il nuovo strumento. Ad oggi sono già 236 i download e le recensioni, per ora, sono lusinghiere.

CODOGNO SMART permette l’accesso a dieci finestre di dialogo (news, eventi, uffici comunali, amministrazione, mappa, segnalazioni, numeri utili, servizi online, sondaggi, photogallery), più una che permette di interagire con il mondo social. Utile sarà anche per le notizie push che permetteranno al Comune di segnalare scuole chiuse, lavori in corso, condizioni meteo, eventi. Ieri, la nuova app è stata presentata in municipio dal sindaco Francesco Passerini, dall’assessore Mara Fontanella e alla presenza del presidente del Consiglio comunale Enrico Sansotera e dei consiglieri Marco Cipelletti e Elena Ardemagni oltre al responsabile del Centro elaborazione dati del Comune che ha curato l’aspetto tecnico. <<Si tratta di uno strumento nuovo, moderno che permette di accorciare le distanze tra cittadini e municipio>>, ha detto il primo cittadino. L’applicazione rappresenta uno dei primi passaggi verso la <<rivoluzione>>. Già il comune è presente su diverse piattaforme con numeri abbastanza positivi: circa 11mila contatti con Ip unico sul sito, 4500 visite alla settimana su Facebook, 74 follower su Twitter, circa 300 visualizzazioni su Youtube per le sedute dei consigli comunali. Mario Borra

 

Salva

Salva

Salva